La Jamaica

Capitale: Kingston (1.100.000 ab.)
Popolazione: 2.500.000 circa.
Superficie: kmq. 10.990 (come l'Abruzzo).
Religione: cristiana-protestante.
Documenti: passaporto valido per almeno 6 mesi,   patente italiana.
Visto: non richiesto.
Aeroporto: Norman Manley International (18 km da Kingston); Donald Sangster a Montego Bay.
Elettricità: 110 V.
Fuso orario: 6 ore in meno rispetto l'Italia (Kingston h.6 - Roma h.12). che diventano 7 in estate con l’ora legale.
Banche: 9.00-14.00 dal lunedì al giovedì, il venerdì fino alle 16.00.
Telefono: per chiamare dalla Giamaica 01-139 seguito dal numero del distretto senza lo 0 e dal numero desiderato. Per chiamare dall'Italia 00-1876.
Lingua: La maggior parte dei giamaicani parla creolo giamaicano, noto anche a livello locale come Patois (Patwa). La pronuncia giamaicana e il vocabolario sono significativamente diverse dall' Inglese, nonostante un utilizzo intenso della lingua o delle sue lingue derivate. Il Creolo giamaicano è utilizzato quasi esclusivamente quando i giamaicani parlano tra loro. In tutti gli altri casi, soprattutto con i turisti, in lingua Inglese.
Anche se tutti i giamaicani sono in grado di parlare inglese, gli occidentali possono avere difficoltà a capirlo, infatti è una versione pesantemente accentata della loro lingua. Alcuni giamaicani parlano anche altre lingue popolari, come lo Spagnolo.
Moneta locale: La valuta della Giamaica è il dollaro giamaicano ($J , JA $) che viene coniato in banconote da $ 50, $ 100, $ 500, $ 1,000 e $ 5,000. Le monete in circolazione sono $ 20, $ 10 e $ 5. Il tasso di cambio si aggira vicino a 83 dollari giamaicani per ogni dollaro degli Stati Uniti. (1€ = 100 dollari giamaicani circa ). 
Altre valute:Il dollaro americano è ampiamente accettato nei luoghi più visitati. In effetti, tutti gli alberghi, la maggior parte dei ristoranti, quasi tutti i negozi, e quasi tutte le attrazioni in città importanti accettano il dollaro statunitense. Mentre è possibile che visitando l'isola ci si può imbattere in locali, in negozi di periferia delle città e nelle zone rurali, aree dove il dollaro americano non è accettato.
E' bene rimanere sempre costantemente aggiornati sul tasso di cambio in Giamaica, infatti basta sapere che agli inizi del 2009, 1 US $  aveva un valore di quasi  90 $ JAM!
E' consigliabile acquistare prodotti realizzati sull'isola, sono più economici e si sostiene l'economia locale. I prezzi sono generalmente più elevati nelle zone turistiche come Negril e Ocho Rios.
Carte di credito:Carte di credito come VISA, MasterCard e in misura minore American Express e Discover sono accettate in molti stabilimenti industriali, come i supermercati, farmacie e ristoranti a Kingston, Montego Bay, Portmore, Ocho Rios e Negril e la maggior parte delle altre principali città. Anticipazioni di cassa da MasterCard, Visa, Discover e American Express carta di credito sono disponibili presso le banche commerciali, cooperative di credito o società  bancarie durante le ore di apertura.
Prelievi e cambi: Per prelevare o cambiare denaro ci sono gli ATM chiamati ABM in Giamaica, che sono ampiamente disponibili in ogni citta' e quasi tutti gli ABM in Giamaica sono collegati ad almeno una rete d'oltremare come Cirrus o Plus e talvolta entrambi. In effetti, il modo più sicuro per un visitatore di concludere affari in Giamaica è di usare un ABM per ritirare in contanti direttamente dal proprio conto all'estero in valuta locale.
La cucina: I piatti giamaicani sono molto saporiti e speziati, in particolare con curry e peperoni, e sono normalmente accompagnati con riso. L'akee è il frutto locale utilizzato per preparare il piatto  tradizionale, il merluzzo con akee. Sono molto consigliati i piatti a base di pesce, molluschi e crostacei, fra i quali spicca l'aragosta. Per bere si consigliano la birra e il rhum locali, ottimi entrambi, nonché il Tìa Maria, un rhum al caffè.